Ecco dove stanno i due candidati del maggior partito

Ecco dove stanno i due candidati del maggior partito

Se il fornitore esprime una certa disponibilità a lavorare con un paziente trans, è un buon segno. Potrebbero dire qualcosa del tipo: “Non ne so ancora molto, ma sono certamente disposto a lavorare con te e fare alcune delle mie letture e ricerche per capire come prendermi cura di te al meglio. “

Se il fornitore si agita, armeggia tra le parole o non può davvero darti buone risposte alle tue domande, trova qualcun altro, dice Cavanaugh.

Iscriviti alla nostra Newsletter per una vita sana!

Le ultime novità nella vita sana

Uno sguardo olistico al benessere e all’alfabetizzazione sanitaria

L’editor medico capo di Everyday Health Arefa Cassoobhoy, MD, MPH, traccia il percorso per informazioni mediche “accurate e pratiche”.

Di Abby Ellin, 26 aprile 2021

La tua città è una delle più sane (o malsane) degli Stati Uniti?

Un nuovo sondaggio classifica quasi 200 posti sulla base di assistenza sanitaria, cibo, fitness e COVID-19.

Di Becky Upham, 9 febbraio 2021

CES 2021: la medicina virtuale può aiutare a ridurre le disparità sanitarie?

Esperti di tecnologia sanitaria si sono riuniti alla fiera dell’elettronica di consumo di quest’anno per discutere di come la tecnologia possa offrire un percorso verso un’assistenza sanitaria equa. . .

Di Don Rauf, 15 gennaio 2021

CES 2021: Telemedicina lodata come storia di successo nel settore sanitario del 2020

Gli esperti di tecnologia sanitaria al Consumer Electronics Show del 2021 hanno raccontato i modi in cui la telemedicina ha migliorato l’assistenza ai pazienti nell’ultimo anno.

Di Don Rauf, 14 gennaio 2021

Salute e benessere al centro del CES 2021, con nuovi dispositivi per la terapia fisica a domicilio, udito migliorato, monitoraggio della glicemia e altro ancora

Numerosi dispositivi presentati al CES 2021 riflettevano le esigenze di salute portate in primo piano dalla pandemia COVID-19, tra cui un purificatore d’aria indossabile, a. . .

A cura di Everyday Health Editors, 13 gennaio 2021

CES 2021: qual è il futuro post-pandemia per la telemedicina e la tecnologia sanitaria digitale?

Gli esperti di tecnologia sanitaria esaminano le innovazioni che hanno aiutato i consumatori a mantenere il loro benessere durante la pandemia e come possono continuare a farlo. . .

Di Don Rauf, 13 gennaio 2021

Il CES 2021 rivela il meglio della tecnologia sanitaria, della cura personale, della salute domestica, del monitoraggio remoto e altro ancora

Con la pandemia COVID-19 ancora in corso, il CES 2021 diventa completamente digitale, sottolineando la necessità più che mai di tecnologia che ci tenga al sicuro e connessi. nbsp. . .

A cura di Everyday Health Editors, 12 gennaio 2021

Comunità nere, latine e indigene colpite più duramente dalle ondate di caldo

Entrano in gioco la salute, l’economia e l’equità di vicinato.

Di Kaitlin Sullivan, 8 ottobre 2020

Trump vs Biden: di chi ti fidi della tua salute?

Le prossime elezioni presidenziali avranno un profondo impatto sulla salute di tutti gli americani. Ecco dove stanno i due candidati del maggior partito.

Di Salma Abdelnour Gilman, 18 agosto 2020

Potreste risparmiare sui vostri farmaci da prescrizione?

Metti alla prova la tua conoscenza dei modi per risparmiare sui farmaci da prescrizione e vedere se stai ottenendo il massimo da essi. Più sai, più puoi risparmiare. . .

Di Debra Fulghum Bruce, PhDApril 8, 2019 “

L’aspettativa di vita è scesa a 78. 6 anni di età nel 2017. iStock

L’aspettativa di vita negli Stati Uniti è leggermente diminuita nel 2017, mentre le 10 principali cause di morte sono rimaste invariate rispetto all’anno precedente. Gli esperti sanitari hanno attribuito il cambiamento, in parte, ai suicidi e alle overdose di droga.

Secondo un rapporto del 29 novembre 2018 sulla mortalità negli Stati Uniti pubblicato dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), l’aspettativa di vita complessiva è scesa da 78,7 anni nel 2016 a 78,6 nel 2017. L’aspettativa di vita per i maschi è scesa da 76 Da 2 a 76. 1, ma è rimasta invariata per le donne a 81 anni.

Dal 2016 al 2017, i tassi di morte aggiustati per età sono aumentati per sette delle 10 principali cause di morte, tra cui lesioni non intenzionali, malattie respiratorie inferiori croniche, ictus, morbo di Alzheimer, diabete, influenza e polmonite e suicidio.

CORRELATO: Comprensione del suicidio – Dai fattori di rischio alla prevenzione e come ottenere aiuto

Il tasso è diminuito per il cancro, che è rimasto la seconda causa di morte. I tassi non sono cambiati in modo significativo per le malattie cardiache, la principale causa di morte e le malattie renali.

Rapporti sui problemi del CDC su overdose di droghe e suicidio

Il CDC ha anche pubblicato due rapporti separati sui decessi per overdose di droga e sulla mortalità per suicidio tra gli anni 1999 e 2017. Secondo i rapporti, il tasso di morti per overdose nel 2017 è stato quasi il 10% superiore rispetto al 2016, mentre il tasso di suicidi è aumentato 3. 7 per cento.

“Gli ultimi dati del CDC mostrano che l’aspettativa di vita degli Stati Uniti è diminuita negli ultimi anni”, ha affermato il direttore del CDC, Robert R. Redfield, in una dichiarazione. “Tragicamente, questa tendenza preoccupante è in gran parte guidata dalle morti per overdose di droga e suicidio. “

Secondo Jeff Lancashire, un funzionario degli affari pubblici per il CDC, “anche l’aspettativa di vita è diminuita tra il 2014 e il 2015 ed è diminuita in alcune occasioni nel corso dei decenni. “

Un’epidemia di proporzioni monumentali

Caleb Alexander, MD, professore di epidemiologia e co-direttore del Johns Hopkins Center for Drug Safety and Effectiveness di Baltimora, afferma che il numero di decessi causati da overdose è piuttosto allarmante. Secondo il CDC, il tasso di overdose di droga è stato 3,6 volte superiore nel 2017 rispetto al 1999.

“Questa è un’epidemia di proporzioni monumentali”, afferma il dott. Alexander. “Tutti stanno osservando i numeri abbastanza da vicino cercando di capire quando raggiungeremo un punto di svolta. “

Alexander sottolinea che “l’obesità, le malattie cardiache e il cancro rimangono le principali sfide per la salute pubblica che sono molto importanti. “Ma, aggiunge,” la tragedia dell’epidemia di oppioidi è che è responsabile di aver ucciso così tante vite troppo presto. Queste sono morti prevenibili. “

Un appello urgente per invertire le tendenze e salvare vite

Il suicidio è stato classificato come la decima causa di morte per tutte le età negli Stati Uniti dal 2008. Secondo il CDC, il tasso di suicidi è aumentato del 33% da 10. 5 nel 1999 a 14 persone su 100.000 nel 2017.

“Suicidio, mortalità da oppiacei, violenza con armi da fuoco, omicidio: questo tipo di morte è ciò che tiene svegli la notte i professionisti della sanità pubblica, i responsabili politici e il pubblico in generale”, afferma Alexander. “Il numero di queste morti… sottolinea l’urgenza di approcci globali e coordinati per prevenire ulteriori perdite di vite umane. “

Il dottor Redfield ha fatto eco a quel sentimento nella sua dichiarazione, dicendo: “Dobbiamo lavorare tutti insieme per invertire questa tendenza e contribuire a garantire che tutti gli americani vivano più a lungo e in salute. “

Iscriviti alla nostra Newsletter per una vita sana!

Le ultime novità nella vita sana

Uno sguardo olistico al benessere e all’alfabetizzazione sanitaria

L’editor medico capo di Everyday Health Arefa Cassoobhoy, MD, MPH, traccia il percorso per informazioni mediche “accurate e pratiche”.

Di Abby Ellin, 26 aprile 2021

La tua città è una delle più sane (o malsane) degli Stati Uniti?

Un nuovo sondaggio classifica quasi 200 posti sulla base di assistenza sanitaria, cibo, fitness e COVID-19.

Di Becky Upham, 9 febbraio 2021

CES 2021: la medicina virtuale può aiutare a ridurre le disparità sanitarie?

Esperti di tecnologia sanitaria si sono riuniti alla fiera dell’elettronica di consumo di quest’anno per discutere di come la tecnologia possa offrire un percorso verso un’assistenza sanitaria equa. . .

Di Don Rauf, 15 gennaio 2021

CES 2021: Telemedicina lodata come storia di successo nel settore sanitario del 2020

Gli esperti di tecnologia sanitaria al Consumer Electronics Show del 2021 hanno raccontato i modi in cui la telemedicina ha migliorato l’assistenza ai pazienti nell’ultimo anno.

Di Don Rauf, 14 gennaio 2021

Salute e benessere al centro del CES 2021, con nuovi dispositivi per la terapia fisica a domicilio, udito migliorato, monitoraggio della glicemia e altro ancora

Numerosi dispositivi presentati al CES 2021 riflettevano le esigenze di salute portate in primo piano dalla pandemia COVID-19, tra cui un purificatore d’aria indossabile, a. . .

A cura di Everyday Health Editors, 13 gennaio 2021

CES 2021: qual è il futuro post-pandemia per la telemedicina e la tecnologia sanitaria digitale?

Gli esperti di tecnologia sanitaria esaminano le innovazioni che hanno aiutato i consumatori a mantenere il loro benessere durante la pandemia e come possono continuare a farlo. . .

Di Don Rauf, 13 gennaio 2021

Il CES 2021 rivela il meglio della tecnologia sanitaria, della cura personale, della salute domestica, del monitoraggio remoto e altro ancora

Con la pandemia COVID-19 ancora in corso, il CES 2021 diventa completamente digitale, sottolineando la necessità più che mai di tecnologia che ci tenga al sicuro e connessi. nbsp. . .

A cura di Everyday Health Editors, 12 gennaio 2021

Comunità nere, latine e indigene colpite più duramente dalle ondate di caldo

Entrano in gioco la salute, l’economia e l’equità di vicinato.

Di Kaitlin Sullivan, 8 ottobre 2020

Trump vs Biden: di chi ti fidi della tua salute?

Le prossime elezioni presidenziali avranno un profondo impatto sulla salute di tutti gli americani. Ecco dove stanno i due candidati del maggior partito.

Di Salma Abdelnour Gilman, 18 agosto 2020

Potreste risparmiare sui vostri farmaci da prescrizione?

Metti alla prova la tua conoscenza dei modi per risparmiare sui farmaci da prescrizione e vedere se stai ottenendo il massimo da essi. Più sai, più puoi risparmiare. . .

Di Debra Fulghum Bruce, PhDApril 8, 2019 “

Sai cosa fa l’esercizio per il tuo corpo: rafforza i tuoi muscoli e aumenta la tua flessibilità, rendendoti più in grado di gestire le sfide fisiche. Ma lo sapevi che la “ginnastica mentale”, altrimenti nota come giochi per il cervello o giochi di memoria, può fare lo stesso per la tua mente rallentando la perdita di memoria legata all’età?

Uno studio su 2.832 anziani (età media 73,6 anni) ha riportato in un’edizione del 2006 del Journal of the American Medical Association (JAMA) che esercizi regolari di allenamento della memoria hanno ridotto il declino funzionale e migliorato le capacità cognitive fino a cinque anni dopo l’inizio. della formazione. Ciò ha supportato uno studio precedente riportato in Neurology che ha concluso che la partecipazione frequente ad attività di stimolazione cerebrale può ridurre il declino cognitivo nelle persone anziane.

Fortunatamente, non devi impegnarti in alcun sollevamento pesante per costruire più “muscoli cerebrali” e tenere a bada la perdita di memoria. Ci sono innumerevoli attività facili e divertenti che possono aiutare a proteggere e sviluppare le capacità intellettuali, come fare cruciverba o sudoku quotidiani o imparare a parlare una lingua straniera. Vedi Esercizi cerebrali per aumentare la memoria e la forma fisica mentale per ulteriori suggerimenti.

Tuttavia, se desideri provare un’opzione tecnologicamente più avanzata, considera di investire qualche dollaro in qualcosa che è appositamente progettato per rafforzare il tuo cervello. Esistono diversi tipi di giochi elettronici che mettono alla prova il tuo cervello e sono disponibili per computer, sistemi di videogiochi come Wii, piattaforme di videogiochi portatili come il Nintendo DS e siti Web basati su abbonamento.

Effetti positivi dei giochi per la mente basati su software

Sebbene l’efficacia dei giochi cerebrali basati su software non sia stata ancora studiata o dimostrata in un ambiente clinico, gli studi hanno dimostrato che abbiamo una capacità di apprendimento permanente. Secondo Eduardo Locatelli, MD, MPH, neurologo e fondatore / direttore medico del Florida Neuroscience Center, “Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che il cervello, a tutte le età, ha un potenziale significativo per acquisire nuove conoscenze e abilità con una formazione ed esercizio adeguati. Sfidando il tuo cervello con nuove attività o giochi, rafforzi abilità cognitive come la capacità di ricordare qualcosa, risolvere un problema o utilizzare una strategia particolare per vincere una partita. Giocare a giochi impegnativi ti porta fuori dalla tua zona di comfort e dalle tue forze di utilizzare le aree inutilizzate del tuo cervello. Con la memoria, la usi o la perdi. Mi piace dire: “Usala e tienila. Sfidala e guadagna”, quando si tratta del cervello e della memoria “.

Patricia Belchior, la ricercatrice principale in uno studio dell’Università della Florida su adulti di età pari o superiore a 65 anni, ha riferito che i videogiochi d’azione hanno migliorato significativamente la capacità dei partecipanti di rimanere attenti. “Oltre al nostro lavoro, c’è un crescente corpo di ricerca che supporta, in prove controllate, i benefici mentali positivi di giocare a determinati videogiochi”, ha detto Belchior. “Come i diversi tipi di esercizio fisico, nessun singolo esercizio mentale è ‘per tutti gli usi’. Ad esempio, i cruciverba, sebbene divertenti e stimolanti, enfatizzano reduslim opinioni forum abilità che continuano a crescere per tutta la durata della vita (abilità verbali). Videogiochi, d’altro canto mano, tendono a enfatizzare le abilità che sono vulnerabili all’invecchiamento (velocità, attenzione, memoria, ecc.) Pertanto, i videogiochi possono offrire l’opportunità di fare “esercizio” nelle aree che ne hanno più bisogno. Inoltre, i videogiochi sono nuovi ( almeno per la maggior parte degli adulti più anziani), e la ricerca suggerisce che questa novità è un ingrediente importante per un intervento cognitivo di successo. È necessario sfidare il sistema per fare esperienza di guadagno “.

Valutazione dei giochi cerebrali elettronici

Quando si seleziona un gioco per sfidare il proprio cervello, il dottor Locatelli consiglia di vedere quanti processi saranno coinvolti contemporaneamente. “Cerca giochi che sfidino i cinque sensi: udito, tatto, gusto, olfatto e vista. Anche i giochi che richiedono la risoluzione dei problemi sono ideali.” Ecco sei programmi che potrebbero valere l’investimento:

HAPPYneuron giochi per il cervello online

Costo: gli abbonamenti sono disponibili per $ 9. 95 al mese o $ 99. 95 all’anno.

Affermazione: HAPPYneuron è stato fondato da scienziati e neuropsicologi, che hanno basato i giochi sulla loro ricerca. In questo gruppo fanno parte il Dr. Bernard Croisile, un rispettato neurologo e neuroscienziato francese, e il suo collega e coautore Dr. Michel Noir, uno psicologo cognitivo. Secondo il geriatra dell’Iowa Robert Bender, MD, che ha condotto uno studio pilota finanziato dal CDC che includeva un addestramento cognitivo specifico con i giochi HAPPYneuron, “i programmi di esercizio mentale come HAPPYneuron hanno un enorme potenziale per aumentare le probabilità di rimanere acuti con l’avanzare dell’età.”

Descrizione: i giochi per la mente online HAPPYneuron includono oltre 34 giochi, con oltre 3.000 ore di gioco. I giochi esercitano tutte e cinque le aree cognitive del cervello, tra cui memoria, attenzione, linguaggio, elaborazione visiva / spaziale e funzionamento esecutivo generale. Esempi di due giochi popolari includono “Le torri di Hanoi” in cui un giocatore deve ricostruire una torre di anelli facendo mosse strategiche, e “Un americano a Parigi”, che chiede ai giocatori di memorizzare la posizione di monumenti famosi in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni: vai su www. neurone felice. com.

CD-ROM della serie Brain Fitness

Costo: $ 89

Affermazione: Realizzato da HAPPYneuron Inc., il CD Brain Fitness include 12 diversi giochi mentali con diversi livelli di difficoltà – che aggiungono fino a più di 100 ore di gioco – progettati per aumentare la memoria, l’elaborazione delle informazioni, le capacità di risoluzione dei problemi, altre competenze. Due esempi sono “Around the World in 80 Trips” (un gioco di memoria che sfida gli utenti a memorizzare gli itinerari di due tour) e “Catch the Ladybug!” (un gioco progettato per stimolare l’attenzione richiedendo agli utenti di fare clic su una coccinella mentre appare casualmente sullo schermo).

Descrizione: Brain Fitness tiene traccia dei progressi dell’utente per un massimo di tre giocatori e dispone di un allenatore virtuale che rivede le tue prestazioni rispetto a quelle di altri giocatori della stessa età, sesso e livello di istruzione.

Ecco dove stanno i due candidati del maggior partito